Avviso 15 giugno 2017 - Proposte progettuali per interventi sulla rete di alta e altissima tensione. Manifestazioni di interesse

PON Imprese e Competitività 2014-2020: on line la Manifestazione di Interesse per interventi sulla

rete di trasmissione di energia elettrica in Alta ed Altissima Tensione


In evidenza:

Si è conclusa la fase di presentazione delle proposte progettuali in risposta all’ Invito a manifestare interesse del 15.06.2017, che ha destinato 120 milioni di euro a valere sulle risorse del PON Imprese e Competitività (Asse IV Efficienza Energetica, Azione 4.3.) per la realizzazione di interventi sulla rete di trasmissione di energia elettrica in Alta ed Altissima Tensione  per le regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Il primo “sportello” previsto dall’Invito si è chiuso lo scorso 4 agosto.

Sono pervenute 14 proposte progettuali, per un importo complessivo di oltre 180 milioni di euro.
Il MiSE DGMEREEN ha già avviato l’attività di valutazione dei progetti; ulteriori informazioni e aggiornamenti saranno forniti a conclusione della fase istruttoria.


La Direzione generale per il Mercato elettrico, le rinnovabili, l’efficienza energetica e il nucleare - Divisione VIII - del MiSE, Organismo intermedio del PON Imprese e Competitività FESR 2014-2020 con il presente Invito intende acquisire proposte progettuali per la realizzazione di interventi sulla rete di trasmissione di energia elettrica in Alta ed Altissima Tensione - strettamente connessi agli interventi sulle reti di distribuzione reti intelligenti di trasmissione dell’energia (smart grid).

I progetti dovranno essere realizzati in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, regioni destinatarie delle azioni promosse dall’Asse IV “Efficienza Energetica” del PON, e dovranno consentire di:

  • incrementare la quantità di energia immessa in rete derivante da impianti di generazione a fonti rinnovabili connessi alla rete di distribuzione;
  • ridurre le criticità attuali e potenziali presenti sulla rete di trasmissione AT/AAT, causate dall’incremento della generazione da fonti rinnovabili sulle reti di distribuzione.

L’iniziativa mette a disposizione 120 milioni di euro, a valere sulle risorse del Programma (Asse IV Efficienza Energetica, Azione 4.3.1).

L’ammontare dell’agevolazione che potrà essere concessa per ciascun progetto, non può essere inferiore a euro 1.000.000,00 (un milione) e non può essere superiore a euro 50.000.000,00 (cinquanta milioni).

Le proposte progettuali dovranno pervenire esclusivamente da Terna S.p.a., concessionario per le attività di trasmissione e dispacciamento dell’energia elettrica nel territorio nazionale.

Le manifestazioni di interesse dovranno essere presentate dal 5 luglio 2017 al 4 agosto 2017.

L’Invito verrà pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

L’efficacia dell’Invito è subordinato al visto dei competenti organi di controllo contabile e amministrativo.

Per informazioni e approfondimenti: dgmereen.div8@pec.mise.gov.it.

 

Allegati


Ultimo aggiornamento: 31 agosto 2017



Questa pagina ti è stata utile?

NO