Decreto ministeriale 8 febbraio 2017- Assegnazione di risorse Pon I&C per la realizzazione interventi di promozione dell’export attuato tramite l’ ICE - Agenzia

Il decreto assegna una quota pari a euro 50.000.000,00 delle risorse del Programma operativo nazionale Imprese e competitività 2014-2020 Fers Asse III, Azione 3.4.1 Progetti di promozione dell’export destinati a imprese e loro forme aggregate individuate su base territoriale o settoriale, alla realizzazione di un piano di interventi attuato tramite l' ICE–Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

Le risorse sono destinate, per l’importo di euro 43.400.000,00 all’attuazione degli interventi a favore delle Pmi localizzate nelle "regioni meno sviluppate" e, per l’importo di euro 6.600.000,00 all’attuazione degli interventi a favore delle Pmi localizzate nelle "regioni in transizione".

Il nuovo Piano Export Sud persegue due finalità:

  • trasformare aziende potenzialmente esportatrici in esportatori abituali
  • incrementare la quota di esportazione, sul totale nazionale, ascrivibile alle regioni del Mezzogiorno

L’azione si articola in diversi interventi riconducibili alla categoria "servizi reali" a disposizione delle imprese, attuati dall’ ICE- Agenzia attraverso il Piano Export Sud, in continuità con le azioni già realizzate da questa Direzione Generale attraverso il "Piano Export per le Regioni della Convergenza" attuato nell’ambito del processo di riprogrammazione del Pon Ricerca e Competitività 2007-2013 con risorse destinate al Piano di Azione e Coesione (Pac).

Il decreto è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 87 del 13 aprile 2017.

Testo del decreto




Questa pagina ti è stata utile?

NO