Risoluzione n. 365809 del 7 settembre 2017 - Quesito in merito al subingresso mortis causa – Attivazione esercizio

La risoluzione reca chiarimenti in merito ad un caso di trasferimento in proprietà di un esercizio di vicinato non alimentare da parte di un soggetto, subentrato mortis causa, che intende cedere l’attività senza attivarla, ossia senza iscriversi al Registro Imprese.

Risoluzione n. 365809 del 7 settembre 2017 (formato pdf, 254 Kb)



Questa pagina ti è stata utile?

NO