DPCM del 13 febbraio 2015 - Modifica composizione del Consiglio nazionale consumatori e utenti

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 13 febbraio 2015 modifica la composizione del Consiglio nazionale dei consumatori e utenti (CNCU) con la nomina, per sostituzione, del membro effettivo designato dalla Conferenza Unificata, nella persona del dott. Paolo CALDESI, nonché per la nomina dei membri effettivo e supplente, nella persona del dott. Carmelo Giuseppe CALI’ (effettivo) e Sig- Gavino SANNA (supplente), designati dall’Associazione Federazione Confconsumatori-ACP.


 Il Presidente del Consiglio dei Ministri

VISTO il Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206, e successive modificazioni e integrazioni, recante il Codice del Consumo, a norma dell’articolo 7 della legge 29 luglio 2003, n. 229;

VISTI gli articoli 136 e 137 del citato Decreto Legislativo n. 206 del 2005, che prevedono rispettivamente l’istituzione Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti – CNCU, presso il Ministero dello Sviluppo economico, e l’elenco delle associazioni dei consumatori e degli utenti rappresentative a livello nazionale;

VISTO il decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39, recante “Disposizioni in materia di inconferibilità e incompatibilità di incarichi presso le pubbliche amministrazioni e presso gli enti privati in controllo pubblico, a norma dell’art. 1, commi 49 e 50, della legge 6 novembre 2012, n. 190”, e in particolare l’art. 20, secondo cui, all’atto del conferimento dell’incarico l’interessato presenta una dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di inconferibilità di cui al medesimo decreto;

VISTO il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in data 12 luglio 2012, e successive modificazioni, concernente la ricostituzione per un triennio e fino al 6 luglio 2015 del Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti – CNCU in cui, tra gli altri, sono stati nominati l’arch. Antonella Turci, componente effettivo, designata dalla Conferenza Unificata e, su designazione dell’associazione Confconsumatori, l’avv. Carmelo Giuseppe Calì componente effettivo e la Sig.ra Sara Bitetti componente supplente;

VISTO il decreto direttoriale del Ministero dello sviluppo economico in data 12 novembre 2014, con il quale l'Associazione CONFCONSUMATORI è stata cancellata dall'elenco delle Associazioni dei consumatori e degli utenti rappresentative a livello nazionale di cui all'articolo 137, del decreto legislativo n. 206 del 2005, e, contestualmente, si è provveduto all'iscrizione, nel medesimo elenco, dell'Associazione FEDERAZIONE CONFCONSUMATORI-ACP;
VISTO l'atto n. 132/CU del 30 ottobre 2014 con il quale la CONFERENZA UNIFICATA ha designato il dott. Paolo Caldesi, esperto della Regione Toscana, quale membro effettivo in seno al Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti - CNCU, in sostituzione dell'arch. Antonella Turci, destinata ad altro incarico;

VISTA la nota pec in data 19 novembre 2014, con la quale l’associazione FEDERAZIONE CONFCONSUMATORI-ACP, iscritta all’elenco di cui all’art. 137 del Codice del consumo, con decreto direttoriale del Ministero dello Sviluppo Economico in data 12 novembre 2014, ha designato quali propri rappresentanti l’avv. Carmelo Giuseppe Cali’, membro effettivo, e il sig. Gavino SANNA, membro supplente, in seno al Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti;

VISTA la nota in data 19 dicembre 2014, con la quale il Capo di Gabinetto del Ministro dello sviluppo economico ha formulato la proposta, d’ordine del Ministro medesimo, di procedere alla nomina, su designazione della CONFERENZA UNIFICATA, del Dott. Paolo CALDESI, e su designazione della FEDERAZIONE CONFCONSUMATORI-ACP, dell’Avv. Carmelo Giuseppe CALI’, e del Sig. Gavino SANNA, in qualità di componenti del Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti;

VISTE le dichiarazioni rese dal dott. Paolo Caldesi, in data 6 novembre 2014, dall'avv. Carmelo Giuseppe Cali, in data 19 novembre 2014 e dal sig. Gavino Sanna in data 18 novembre 2014, con le quali gli stessi attestano di non versare, in relazione all'incarico in questione, in alcuna delle situazioni di inconferibilità previste dall'articolo 20, del citato decreto legislativo n. 39 del 2013;

TENUTO CONTO che, a seguito della cancellazione dall'elenco delle Associazioni dei consumatori e degli utenti rappresentative a livello nazionale dell'associazione CONFCONSUMATORI, di cui al decreto direttoriale del Ministero dello sviluppo economico in data 12 novembre 2014, e della contestuale iscrizione, al medesimo elenco, della associazione FEDERAZIONE CONFCONSUMATORI-ACP, occorre procedere alla cessazione dell'incarico attribuito con DPCM 12 luglio 2012 all'avv. Carmelo Giuseppe Cali ed alla sig.ra Sara Bitetti quali componenti del Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti designati dalla associazione CONFCONSUMATORI;

VISTO il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in data 22 febbraio 2014, con il quale al Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dott. Graziano Delrio, è conferita la delega per talune funzioni di competenza del Presidente del Consiglio dei Ministri;

SULLA PROPOSTA del Ministro dello Sviluppo Economico;

DECRETA

Art. 1
1. Il Dott. Paolo CALDESI, designato dalla CONFERENZA UNIFICATA, è nominato membro effettivo del Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti, fino al 6 luglio 2015, data di scadenza del consiglio medesimo di cui al DPCM 12 luglio 2012 citato in premesse, in sostituzione dell’arch. Antonella Turci, destinata ad altro incarico.

2. L’avv. Carmelo Giuseppe CALI’ ed il Sig. Gavino SANNA designati dalla FEDERAZIONE CONFCONSUMATORI-ACP, sono nominati, rispettivamente, membro effettivo e membro supplente del Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti, fino al 6 luglio 2015, data di scadenza del consiglio medesimo di cui al DPCM 12 luglio 2012 citato in premesse.

3. A decorrere dalla data del presente decreto, cessano gli incarichi attribuiti con il DPCM 12 luglio 2012, di cui in premesse, all'avv. Carmelo Giuseppe Cali e alla sig.ra Sara Bitetti in qualità di componenti, in rappresentanza della cessata associazione CONFCONSUMATORI, in seno al Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti.

Il presente provvedimento sarà pubblicato sul sito informatico del Ministero dello sviluppo economico, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 32, comma 1, della Legge 18 giugno 2009, n. 69.

Roma lì, 13 febbraio 2015

IL SOTTOSEGRETARIO DI STATO
ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
(Pres. Graziano Delrio)

 



Questa pagina ti è stata utile?

NO