Circolare 5 febbraio 2014, n. 4075 - Modifiche allo schema di garanzia fidejussoria

La circolare, in corso di pubblicazione nella GURI, approva con decorrenza immediata le modifiche alle clausole di cui all’articolo 4, primo comma ed all’articolo 6 dello schema di fidejussione allegato alla circolare 21 dicembre 2012, n. 43138 da utilizzarsi ai fini dell’erogazione, a titolo di anticipazione, della prima quota delle agevolazioni finanziarie gestite dalla Direzione.


ALLA AGENZIA NAZIONALE PER L'ATTRAZIONE DEGLI INVESTIMENTI E LO SVILUPPO D'IMPRESA

ALLE BANCHE CONCESSIONARIE

ALLA CONFINDUSTRIA

ALL’ABI

ALL’A.N.I.A.

LORO SEDI

Oggetto:    Leggi di incentivazione alle imprese. Modifiche allo schema di garanzia fidejussoria per l’erogazione della prima quota a titolo di anticipazione.

E’ approvata, con decorrenza immediata, la modifica alle clausole di cui all’art. 4, primo comma ed all’art. 6 dello schema di fidejussione allegato alla circolare n. 43138 del 21 dicembre 2012, da utilizzarsi ai fini dell’erogazione, a titolo di anticipazione, della prima quota delle agevolazioni finanziarie gestite dalla Direzione Generale per l’Incentivazione delle Attività Imprenditoriali.
Resta invariato, per quanto non modificato, il contenuto della predetta circolare n. 43138 del 21 dicembre 2012 e dello schema allegato.
Il testo della presente circolare e del relativo schema di garanzia modificato sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e sul sito internet del Ministero.

 IL DIRETTORE GENERALE
 Carlo Sappino
   Firmato Sappino

 

Nuovo schema di garanzia fidejussoria




Questa pagina ti è stata utile?

NO