Classe di attribuzione per le imprese di pulizie - Parere alla Camera di Viterbo

Il Parere alla Camera di Viterbo del 17 luglio 2012 riguarda il criterio di iscrizione nella fascia di classificazione di una società iscritta per attività di pulizia.
In particolare, l'impresa iscritta dal 2005 ha chiesto l'iscrizione nella fascia di classificazione fino a € 206.582,76 (fascia B), pur avendo dichiarato un volume d'affari medio di € 330.453,00.
Secondo il Dm 274/1997 si prevede che "la classe di attribuzione è quella immeditamente superore all'importo medio", pertanto si chiarisce se l'impresa possa chiedere l'iscrizione a una fascia di classificazione inferiore rispetto a quella a cui avrebbe dovuto iscriversi con un volume di affari medio posseduto.




Questa pagina ti è stata utile?

NO