Costituzione di impresa artigiana in forma di società a responsabilità limitata – Parere alla CCIAA di Pescara del 3 ottobre 2011

Il parere risponde ad una questione sollevata dalla CCIAA abruzzese che domanda se  un’impresa, da costituire come società a responsabilità limitata, possa ottenere l’iscrizione presso la Commissione Provinciale Artigianato, ai fini dell’esercizio dell’attività di impiantistica di cui al d.m. 37/2008, qualora abbia i sottoelencati requisiti:

la maggioranza numerica dei soci svolgerà lavoro in prevalenza personale, anche manuale, nel processo produttivo (due dei tre soci);

la maggioranza dei soci lavoratori deterrà la maggioranza del capitale sociale (il 56%);

il Consiglio di Amministrazione dell’impresa sarà costituito da tutti e tre i soci, di cui due avranno la rappresentanza legale disgiunta;
uno dei due legali rappresentanti è in possesso dei requisiti tecnico-professionali che abilitano l’impresa ai sensi dell’art.4 comma 1 del d.m. in parola, ma non svolgerà attività manuale in seno all’impresa.




Questa pagina ti è stata utile?

NO