Divisione IV - Impianti, infrastrutture e sistemi di rete

Dirigente Dott.ssa BARBARO Marilena
Via V. Veneto, 33 00187 Roma
(+39) 06 4705 2115
(+39) 06 4788 7757

Competenze

    • analisi e monitoraggio dei programmi di sviluppo della rete elettrica nazionale; definizione di priorità e indirizzi per il suo sviluppo;
    • provvedimenti di autorizzazione per la costruzione e l’esercizio di elettrodotti di competenza statale;
    • valutazione delle esigenze di sviluppo della rete elettrica nazionale e dei piani di investimento predisposti dal gestore della rete di trasmissione nazionale e dai gestori delle reti di distribuzione;
    • rilascio di concessioni per la trasmissione e la distribuzione di energia elettrica e monitoraggio della coerenza dell’attività dei concessionari con il disciplinare di concessione, incluse le attività in materia di misura;
    • attuazione della disciplina comunitaria e nazionale in materia di interconnectors e rapporti con le autorità dei Paesi interessati dallo sviluppo delle nuove infrastrutture;
    • disciplina delle reti interne d’utenza e delle reti di distribuzione di soggetti terzi non concessionari; - rapporti con le imprese nazionali e internazionali del settore reti e con l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente;
    • progetti di sperimentazione sulla gestione delle reti; direttive ai concessionari per l’applicazione delle migliori tecnologie;
    • procedimenti di autorizzazione alla costruzione, la modifica e la dismissione di impianti per la produzione di energia elettrica con potenza superiore a 300 MW termici e monitoraggio dello stato delle realizzazioni;
    • rapporti con le imprese di produzione di energia elettrica e con l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente;
    • accordi e intese con Regioni e amministrazioni locali, nelle materie di competenza;
    • gestione delle vertenze sindacali, ivi inclusi gli stati critici per quanto attiene la producibilità di energia elettrica nei siti di impianti produttivi, nel settore dell’energia elettrica.
    • accordi e intese con Regioni e amministrazioni locali, nelle materie di competenza;
    • predisposizione degli elementi di risposta agli atti di Sindacato Ispettivo nelle materie di competenza della divisione;
    • gestione del contenzioso amministrativo nelle materie di competenza.