Risoluzione n. 93182 del 13 marzo 2017 - Coadiutore (figlio del titolare) in agriturismo

La risoluzione n. 93182 del 13 marzo 2017, avente ad oggetto “D. Lgs. 26 marzo 2010, n. 59 – Articolo 71, comma 6, lettera b) - Requisiti professionali – Coadiutore in agriturismo – Richiesta parere”, risponde al quesito se un soggetto che ha svolto la sua attività lavorativa presso un agriturismo con attività di somministrazione di alimenti e bevande in qualità di coadiutore (figlio del titolare) possa considerarsi in possesso del requisito professionale per l’avvio e l’esercizio di attività commerciali al dettaglio di generi alimentari e per la somministrazione di alimenti e bevande ai sensi dell’articolo 71, comma 6, lettera b) del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59, anche in considerazione del fatto che i contributi previdenziali sono stati versati con riferimento all’attività di coltivatore diretto.

 

Risoluzione n. 93182 del 13 marzo 2017 (formato pdf, 256 Kb)



Questa pagina ti è stata utile?

NO