Risoluzione n. 11524 del 23 gen 2013 – Apprendista barista, barista e commessa 5° e 6° livello (no ccnl).

La risoluzione n. 11524 del 23 gennaio 2013, risponde al quesito se il possesso del diploma di Perito aziendale e corrispondente in lingue estere, nonché l’aver lavorato in qualità di barista e cameriera con inquadramento professionale al quinto nonché al sesto livello possano essere considerati elementi sufficienti all’acquisizione della qualificazione professionale per l’avvio e l’esercizio di attività commerciali al dettaglio relative alla vendita di generi alimentari e per la somministrazione di alimenti e bevande ai sensi dell’articolo 71, comma 6 del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59 e s.m.i. ad opera del decreto legislativo 6 agosto 2012, n. 147



Questa pagina ti è stata utile?

NO