Circolare n. 1352 del 14 gennaio 2014 - Patti Territoriali e Contratti d’Area: modalità di presentazione “on line” dei progetti infrastrutturali

Con circolare n. 1352 del 14 gennaio 2014 sono state definite le modalità di presentazione”on line” dei progetti infrastrutturali relativi alle rimodulazioni dei Patti Territoriali e Contratti d’Area da parte dei Soggetti Responsabili e dai Responsabili Unici.



AI SOGGETTI RESPONSABILI
    DEI PATTI TERRITORIALI
    LORO SEDI

    AI RESPONSABILI UNICI
    DEI CONTRATTI D’AREA
    LORO SEDI

Oggetto: Modalità di presentazione “on line” dei progetti infrastrutturali relativi alle rimodulazioni dei Patti Territoriali e Contratti d’Area.

In attuazione della circolare n. 43466 del 28/12/2012 e in riferimento alla circolare n. 40150 del 29/11/2013, ad integrazione e parziale modifica di quanto previsto dalla comunicazione n. 3301 del 28/01/2013 di questa Divisione, i progetti infrastrutturali per i quali è richiesto a questa Amministrazione il finanziamento dovranno essere presentati dai Soggetti Responsabili e dai Responsabili Unici unicamente “on line”, con le seguenti modalità:

1.    Devono essere richieste all’indirizzo e-mail iai.infrastrutture@mise.gov.it 
le credenziali (Username e Password) per l’abilitazione all’accesso al sito https://infrastrutture.incentivialleimprese.gov.it (dette credenziali dovranno essere richieste per ogni singolo progetto che si intende presentare);
2.    Dopo aver acquisito le suddette credenziali, deve essere compilata la “scheda tecnica” del progetto infrastrutturale proposto, seguendo le modalità indicate “on line”;

Al completamento della procedura  “on line”, il  Soggetto Responsabile o il Responsabile Unico dovrà trasmettere all’indirizzo - Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione Generale per l’Incentivazione delle Attività Imprenditoriali – Divisione VII – Via Giorgione, 2b – 00147 – Roma  -  la “scheda tecnica” in formato cartaceo prodotta dal sistema informativo debitamente firmata, nonché due copie cartacee del progetto definitivo o di documento progettuale equivalente, debitamente firmate, e una copia digitale esclusivamente in formato PDF su opportuno supporto (CD, DVD, Pen Drive o altro).

La lettera di trasmissione, a firma del Soggetto Responsabile o del Responsabile Unico, deve contenere le seguenti informazioni:

  • estremi del decreto di autorizzazione alla rimodulazione (numero e data del D.M.);
  • importo autorizzato;
  • numero dei progetti proposti;
  • importo dei singoli progetti;
  • importo totale.

Eventuali informazioni o chiarimenti potranno essere richiesti all’indirizzo e-mail iai.infrastrutture@mise.gov.it.

IL DIRIGENTE
(Ing. Antonio Martini)
Firmato Martini

Ultimo aggiornamento: 20 gennaio 2014




Questa pagina ti è stata utile?

NO