Cites - Comunicato per gli operatori - Regolamento (UE) 870/2015 della Commissione

Prot.  n. 89                                                                                                           dell’ 11 giugno 2015


CITES
COMUNICATO PER GLI OPERATORI
Regolamento (UE) 870/2015 della Commissione
che modifica il regolamento di applicazione 865/2006 e abroga il regolamento 56/2015 _________________________________________________________________________


Si informano gli operatori che sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea, serie L 142 del 6 giugno 2015, è stato pubblicato il regolamento (UE) 870/2015 della  Commissione che modifica il regolamento 865/2006 della Commissione recante modalità di applicazione del regolamento (CE) n. 338/97 del Consiglio.
Il nuovo regolamento, che entrerà in vigore il 26 giugno 2015, abroga il precedente regolamento 56/2015 essendo stato adottato senza che il progetto fosse stato sottoposto al controllo del Consiglio. Il testo del regolamento 870/2015, però, contiene esattamente tutte le norme già entrate in vigore il 5 febbraio 2015.
Si ricordano, di seguito, le principali novità contenute in tale regolamento:
- la prima introduzione nell’Unione di trofei di caccia di allegato B delle specie Ceratotherium simum simum, Hippopotamus amphibius, Loxodonta africana, Ovis ammon, Panthera leo e Ursus maritimus si effettua a norma dell'articolo 4 del regolamento (CE) n. 338/97, ovvero è richiesto un permesso di importazione oltre al permesso di esportazione (articolo 57 par. 5 del reg. 865), fatte salve eventuali restrizioni al commercio per alcuni Paesi di origine;
- è stato istituito un certificato di strumento musicale, con validità massima di tre anni, che consente di esportare lo strumento ed effettuare movimenti transfrontalieri multipli a fini non commerciali (ovvero esclusa la vendita dello strumento) che comprendono, ma non si limitano a uso personale, spettacolo, produzione (registrazione), trasmissione, insegnamento, esposizione o competizione se l’esemplare risponde a determinati requisiti. Per l’importazione non è richiesto un certificato di strumento musicale se l’esemplare è scortato da tale certificato emesso dal Paese terzo (articolo 44 nonies e seguenti);
- il caviale di specie diverse di Acipenseriformes non può essere mescolato in un contenitore primario, tranne nel caso del caviale pressato, ossia il caviale composto da uova non fecondate di uno o più specie di storioni o pesci spatola, che rimane dopo la lavorazione e la preparazione di caviale di qualità superiore (articolo 66, par. 6, secondo comma);
- nella lista degli esemplari di alcune specie per le quali non è necessario presentare alcun documento Cites per la loro introduzione nell’Unione, se al proprio seguito, ovvero facenti parte del proprio bagaglio personale (articolo 57, par. 3 bis), sono stati aggiunti i seguenti: g) esemplari di legno di agar (Aquilaria spp. e Gyrinops spp.) — fino a 1 kg di trucioli, 24 ml di olio e due fili di grani o rosari (oppure due collane o braccialetti) per persona, complessivamente.


                                                                                                                        IL DIRIGENTE  

                                                                                                                  (Anna Flavia Pascarelli)




Questa pagina ti è stata utile?

NO