Cites - Comunicato per gli operatori - Emissione nuovi regolamenti n. 56/2015 e 57/ 2015 in vigore dal 5 febbraio 2015

COMUNICATO PER GLI OPERATORI

Si informano gli operatori che sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea, serie L 10 del 16 gennaio 2015, sono stati pubblicati il regolamento (UE) 2015/56 della  Commissione che modifica il regolamento 865/2006 recante modalità di applicazione del regolamento (CE) n. 338/97 del Consiglio, nonché il regolamento di esecuzione UE 2015/57 della Commissione che modifica il regolamento 792/2012 riguardante le norme relative alla struttura di licenze, certificati e altri documenti Cites. Entrambi i  nuovi regolamenti entreranno in vigore il 5 febbraio 2015.

Le principali novità contenute nel nuovo regolamento 56/2015 che modifica il regolamento 865/2006 sono le seguenti:

  • la prima introduzione nell’Unione di trofei di caccia di allegato B delle specie Ceratotherium simum simum, Hippopotamus amphibius, Loxodonta africana, Ovis ammon, Panthera leo e Ursus maritimus si effettua a norma dell'articolo 4 del regolamento (CE) n. 338/97, ovvero è richiesto un permesso di importazione oltre al permesso di esportazione (articolo 57 par. 5 del reg. 865);
  • è istituito un certificato per strumento musicale, con validità massima di tre anni, che consente movimenti transfrontalieri multipli, utilizzato a fini non commerciali (ovvero vendita dello strumento), che comprende, ma non si limita a, uso personale, spettacolo, produzione (registrazione), trasmissione, insegnamento, esposizione o competizione (articolo 44 nonies e seguenti);
  • il caviale di specie diverse di Acipenseriformes non è mescolato in un contenitore primario, tranne nel caso del caviale pressato (ossia il caviale composto da uova non fecondate di uno o più specie di storioni o pesci spatola, che rimane dopo la lavorazione e la preparazione di caviale di qualità superiore (articolo 66, par. 6, secondo comma);
  • nella lista degli esemplari di alcune specie per le quali non è necessario presentare alcun documento Cites per la loro introduzione nell’Unione, al proprio seguito, ovvero facenti parte del proprio bagaglio personale (articolo 57, par. 3 bis), sono stati aggiunti i seguenti: g) esemplari di legno di agar (Aquilaria spp. e Gyrinops spp.)
  • fino a 1 kg di trucioli, 24 ml di olio e due fili di grani o rosari (oppure due collane o braccialetti) per persona.

 IL DIRIGENTE
(Anna Flavia Pascarelli)




Questa pagina ti è stata utile?

NO