Ventures (ex Embraco): prosegue il percorso verso la reindustrializzazione.

Lunedì, 25 Marzo 2019

Sorial: “Ci sono elementi positivi sulla reindustrializzazione e sull’occupazione in Italia”

Si è svolto, il 21 marzo scorso, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, presieduto dal Vice Capo di Gabinetto Giorgio Sorial, il tavolo tecnico sulla situazione produttiva e occupazionale dello stabilimento di Riva di Chieri della Ventures, ex-Embraco, a cui hanno partecipato l’azienda gli enti locali e le organizzazioni sindacali.
Nel corso dell’incontro l’azienda ha illustrato il programma aggiornato degli investimenti sul sito produttivo di Riva di Chieri, a seguito della firma del contratto di cessione dell’azienda avvenuto con alcuni mesi di ritardo rispetto a quanto era stato stabilito in precedenza.
L’azienda ha confermato l’intenzione di produrre in Italia, internalizzando il più possibile la produzione dei vari componenti dei suoi prodotti nello stabilimento di Riva di Chieri.
Gli investimenti verranno destinati non solo agli impianti, ma anche alla riqualificazione dei suoi lavoratori, al fine di sviluppare anche le aree dell’e-commerce e della qualità dei prodotti. E’ previsto che l’azienda impieghi entro i primi di aprile circa 103 dipendenti, che poi aumenteranno fino al 2020.
Il Vicecapo di Gabinetto Giorgio Sorial ha sottolineato che: “Ci sono elementi positivi sul fronte della reindustralizzazione del sito produttivo di Riva di Chieri e dell’impiego dei lavoratori sulle nuove linee di produzione, che verranno realizzate attraverso fornitori italiani”.
Il Ministero convocherà il prossimo tavolo a metà giugno per monitorare l’avanzamento del piano industriale.



Questa pagina ti è stata utile?

NO