Cioffi al convegno del CINI Ital-IA

Martedì, 19 Marzo 2019

Intelligenza artificiale sia al servizio del cittadino

Un momento dell'incontro

Il Sottosegretario allo Sviluppo Economico, Andrea Cioffi, è intervenuto questa mattina a Roma al Convegno Ital-IA, organizzato dal Laboratorio Nazionale "Artificial Intelligence and Intelligent Systems" (AIIS) del Consorzio Interuniversitario Nazionale per l'Informatica (CINI), in collaborazione con Confindustria.

“L’intelligenza artificiale - ha detto Cioffi - costituisce una grande opportunità di sviluppo per il nostro Paese e rappresenta una sfida strategica per questo Governo. Lavoriamo per favorire il trasferimento tecnologico e l’applicazione industriale delle tecnologie AI, affinché questi sistemi possano produrre effetti positivi sulla vita delle persone. Penso a temi concreti come il contrasto all’evasione e dell’elusione fiscale, all’interoperabilitá dei dati per la Pubblica Amministrazione, all’uso degli assistenti virtuali e dei chatbot, supporti fondamentali per il progressivo invecchiamento della popolazione”.

“È questo - ha aggiunto Cioffi - l’obiettivo finale della nostra azione politica: mettere al centro l’uomo, il cittadino, tutelando al tempo stesso il valore positivo dello sviluppo tecnologico. È una sfida importante, soprattutto in considerazione dell’impatto che l’intelligenza artificiale potrà avere sul mondo del lavoro. Il contributo etico e di originalità che l’Italia può dare alla strategia Europea sull’AI risiede proprio nel versante della centralità dell’uomo e del mondo del lavoro. Contributo fondamentale ma non esaustivo. Su questi temi, nessun Paese deve pensare di poter agire da solo. Solo unita l’Europa potrà avere un ruolo nella grande competizione con i giganti Usa e Cina”.



Questa pagina ti è stata utile?

NO