Ddl concorrenza - Emendamento comunicazioni commerciali finalizzato a maggior tutela

Giovedì, 04 Maggio 2017

Con riferimento alle preoccupazioni espresse dal Garante della Privacy sul tema dell'emendamento relativo alle comunicazioni commerciali inserito nel Ddl concorrenza, fonti Mise precisano quanto segue.

L'emendamento, di origine parlamentare, è chiaramente finalizzato a fornire un ulteriore strumento di tutela dei consumatori. Il testo si pone infatti l'obiettivo di consentire a tutti gli utenti a prescindere dal fatto di essere o meno iscritti al registro delle opposizioni, di respingere eventuali chiamate non desiderate.

L'esigenza di maggior tutela discende del resto dalla diffusa percezione di inefficacia del sistema vigente come testimoniano le numerosissime segnalazioni che pervengono allo stesso Garante della privacy.



Questa pagina ti è stata utile?

NO