Banda ultralarga: questionario per valutazione d’impatto su misura di aiuto di Stato

Mercoledì, 24 Giugno 2015

Questionario per valutazione d’impatto – Misura di aiuto di Stato approvata dalla Commissione Europea – Caso SA.34199 (2012/N) 

Il Ministero dello Sviluppo Economico invita le Amministrazioni Regionali, gli Enti Locali, gli Operatori di Telecomunicazioni, gli Operatori Economici del settore TLC a fornire il proprio contributo alla valutazione, rispondendo ad un questionario relativo all’attuazione del regime di Aiuto SA 34199/2012 (approvato dalla Commissione Europea il 18 dicembre 2012) per gli interventi per la Banda Ultralarga sul territorio nazionale.

Obiettivo dell’indagine è acquisire indicazioni, commenti, osservazioni, elementi informativi relativi al regime quadro nazionale notificato e ai progetti rientranti nella misura attuati a livello locale.

Il questionario si pone nell’ambito dell’attività di valutazione della compatibilità e dell’impatto degli interventi attuativi della misura di aiuto di Stato, che si svolge in conformità al punto 53) degli “Orientamenti comunitari relativi all’applicazione delle norme in materia di aiuti di Stato in relazione allo sviluppo rapido di reti a Banda Larga “ (2013C-25/01) e ai sensi dello stesso regime Aiuto di Stato approvato dalla Commissione europea.

I soggetti che forniscono risposta sono invitati a indicare eventuali informazioni da sottrarre all’accesso e alla pubblicazione, specificando in tal caso il pregiudizio concreto e attuale che potrebbe derivare dalla messa a disposizione di tali informazioni.

Modalità di raccolta delle informazioni:

Si chiede di inviare i documenti tramite PEC all’indirizzo: posta@pec.infratelitalia.it, precisando nell’oggetto: Questionario per valutazione di impatto Aiuto di Stato SA.34199 (2012/N).

Termini: Il termine per la presentazione del questionario scade il 20 luglio 2015.

Punto di contatto: Per chiarimenti e informazioni, contattare consultazione@infratelitalia.it.



Questa pagina ti è stata utile?

NO