Metalli preziosi: adottata la procedura per l’utilizzazione della tecnologia laser

Giovedì, 04 Giugno 2015

Pubblicate le prime istruzioni tecniche per attivare la procedura per l'applicazione del marchio di identificazione e l’indicazione del titolo legale sugli oggetti in metallo prezioso anche con la tecnologia laser. 

Le nuove disposizioni tecniche, adottate con il Decreto del Ministro dello Sviluppo economico 17 aprile 2015, sono state pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale del 29 maggio 2015, n. 123.

Il decreto si applica ai soggetti assegnatari dei marchi di identificazione (previsti all’articolo 4 del Decreto legislativo 22 maggio 1999, n. 251) che intendono avvalersi della tecnologia laser per apporre il proprio marchio di identificazione e l’indicazione del titolo legale sugli oggetti in metallo prezioso, prodotto e/o commercializzato.

Si tratta di prescrizioni che precisano le modalità di presentazione della domanda e la procedura per l’utilizzazione della tecnologia laser.

Vengono inoltre individuate le competenze in tale materia delle Camere di commercio: le istanze per ottenere il rilascio degli appositi “token USB”, necessari all’applicazione dei marchi devono essere rivolte alle Camere di commercio.

 

Allegato

Decreto ministeriale 17 aprile 2015 

 

Ultimo aggiornamento: 6 luglio 2016

 


Questa pagina ti è stata utile?

NO