Horizon 2020: esaurite le risorse per concessione agevolazioni R&S

Lunedì, 27 Ottobre 2014

È stato chiuso, dopo soltanto due giorni di apertura, il primo bando del Fondo per la crescita sostenibile che, a partire dalle ore 9.00 del 27.10.2014, ha messo a disposizione 300 milioni di euro per la realizzazione di progetti di R&S negli ambiti tecnologici delineati dal programma europeo “Horizon 2020”.

L’intervento agevolativo, che prevede la concessione di un finanziamento agevolato per la realizzazione di progetti di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale di importo compreso tra gli 800.000,00 e i 3.000.000,00 di euro, ha suscitato un grande interesse nelle imprese. Nei due giorni di apertura dello sportello sono arrivate, infatti, 271 domande per un ammontare complessivo di agevolazioni richieste superiore alle risorse disponibili. Sulla base delle domande pervenute si può stimare che l’intervento agevolativo abbia mobilitato la realizzazione di attività di ricerca e sviluppo aggiuntive rispetto a quelle normalmente svolte dalle imprese per complessivi 500 milioni di euro.

Le domande presentate in data 28.10.2014, secondo ed ultimo giorno di apertura dello sportello agevolativo, nel quale le risorse finanziarie disponibili si sono definitivamente esaurite, accedono alla fase istruttoria in base alla graduatoria definita, come previsto dal bando, con decreto Direttore generale per gli incentivi alle imprese 30 ottobre 2014.

Per maggiori informazioni

 



Questa pagina ti è stata utile?

NO