Cartelloni del prezzo dei carburanti più chiari per gli automobilisti

Venerdì, 24 Maggio 2013

Dal 24 maggio sui cartelloni stradali dei distributori di carburanti è obbligatorio esporre i prezzi dando meno evidenza ai millesimi di euro.

L'obbligo fa parte delle nuove regole previste per la cartellonistica dei punti vendita di carburanti introdottie dal Decreto del Ministro dello Sviluppo economico del 17 gennaio 2013.

A partire dal 24 maggio i millesimi di euro devono essere scritti con caratteri più piccoli - apice o pedice - e con colori diversi da quelli utilizzati per la parte di prezzo più significativa per il consumatore: euro e centesimi di euro.

Lo scopo della regola è anche quello di aiutare l’automobilista a non scegliere solo sulla base della terza cifra decimale (millesimi) rinunciando così ad altri importanti criteri di scelta, quali ad esempio la vicinanza dell’impianto o la qualità del servizio, per un beneficio limitato a pochi centesimi di risparmio complessivo.




Questa pagina ti è stata utile?

NO