Verbale di incontro - GCA Generalmarket Srl

Mercoledì, 10 Luglio 2019

In data 10 luglio 2019 si è tenuto un incontro relativo alla situazione della società GCA Generalmarket Srl. Alla riunione, presieduta dal Sottosegretario on. Davide Crippa, hanno partecipato, oltre ai funzionari del MISE dr.ssa Chiara Cherubini e dr.ssa Monica Guglielmi, il Commissario giudiziale, dr. Zampieri, l’avv. Riva per GCA Generalmarket srl e i rappresentanti delle OOSS nazionali e territoriali FILCAMS CGIL, FISASCAT CISL e UILTUCS UIL e le RSU.

L’avv. Riva ha comunicato che la società Rialto Spa (Gruppo Gigante) si è aggiudicata la gara per l’acquisto di 4 punti vendita: Lodi, Porto Ceresio, Paderno Dugnano e Senago E che nei prossimi giorni verrà calendarizzato un incontro per lo svolgimento della procedura ex art.47 legge 428/90.

Ha, altresì, comunicato che GCA Generalmarket srl, in data 3 luglio 2019, ha aperto la procedura di licenziamento collettivo per 337 dipendenti ma che a tale numero debbono essere sottratti i 112 dipendenti che verranno trasferiti al Gruppo Gigante. Quindi, la procedura di licenziamento collettivo riguarderà 225 dipendenti.

Ha inoltre informato che i punti vendita inoptati sono 15 e che la società ha presentato al tribunale l’istanza di autorizzazione alla vendita dei primi 4 punti vendita che sono: Lainate, Bollate, Cesate e Milano (Maffucci) e che la stessa provvederà, in tempi brevi, a presentare le istanze di autorizzazione alla vendita per i restanti punti vendita.

Le OOSS hanno contestato la procedura di licenziamento collettivo perché comporterà la perdita del lavoro per i dipendenti, alla scadenza della cassa integrazione. Pertanto le OOSS hanno proposto, in ragione dell’espletamento delle gare per la vendita dei 15 punti rimasti inoptati, di stipulare un accordo che preveda l’inserimento di una clausola sociale volta alla salvaguardia dell’occupazione.

Il prossimo incontro di monitoraggio si terrà nel mese di settembre.



Questa pagina ti è stata utile?

NO