Verbale di incontro - Blutec

In data 12 giugno 2018 si è tenuto un incontro relativo alla situazione della Blutec. Alla riunione presieduta dal Dr. Castano, erano presenti il Sindaco Giunta di Termini Imerese, i Rappresentanti della Regione Siciliana Turano, i Rappresentanti di Invitalia Avv. Ambrogio e del Dr. Praticò, i Rappresentanti dell’azienda Dr. Ginatta, Dr. Di Cursi e Dr. Bonfatti, le OOSS Nazionali e territoriali FIM-CISL, FIOM-CGIL, UILM-UILM e le RSU.

E’ stato dato un aggiornamento da Invitalia in merito alla richiesta di restituzione da parte di Blutec dei 20 milioni di anticipo del finanziamento relativo al contratto di sviluppo e la verifica dello stato di avanzamento del piano industriale, secondo Invitalia restano aperti temi relativi alla possibilità di esaminare la documentazione ma rimane la disponibilità a proseguire il confronto con l’azienda per addivenire ad una auspicata soluzione. Sono state definite: la quota di restituzione, le rateizzazioni e le garanzie.

Le OOSS hanno chiesto che l’azienda acceleri l’iter per la presentazione del nuovo progetto industriale per richiedere il nuovo finanziamento e per garantire il totale riassorbimento occupazionale entro il 2019.  Le OOSS hanno chiesto tempi brevi al fine di riavviare il nuovo contratto di sviluppo ed attivare le condizioni per estendere gli ammortizzatori sociali.

Il Dr. Castano ha confermato che le notizie odierne costituiscono buone informazioni con ancora del lavoro da approfondire, confidando e chiedendo che venga presentato il nuovo progetto, con la consapevolezza che stiamo affrontando un tema molto delicato, evidenziando altresì che a fine anno saranno in molte aziende a non avere ammortizzatori, bisognerà pertanto approfondire le strade che saranno imboccate per l’area crisi complessa per la verifica di eventuali proroghe.

L’Azienda si è impegnata a presentare il piano presso lo stabilimento di Termini Imerese il giorno 18 Luglio pv.. Il Dr. Ginatta ha chiarito che si sta lavorando per avviare nuovi progetti, si sta inoltre guardando da vicino altre realtà per fare una nuova acquisizione. Sono stati confermati nuovamente i lavoratori occupati che sono circa 130, e che dovrebbero salire entro il mese di dicembre 2018 a quota 250 per l’inizio della produzione del Doblo con motore elettrico Blutec e raggiungere quota 694 dipendenti.

Un nuovo incontro è stato calendarizzato il prossimo 18 luglio presso lo stabilimento di Termini Imerese per la verifica del piano industriale.



Questa pagina ti è stata utile?

NO