Honeywell: raggiunto accordo per la cessione a Baomarc del sito di Atessa

Monday, 05 August 2019

Ripresa del sito produttivo e tutela dei lavoratori. Sorial: “Soddisfatto del risultato frutto di un grande lavoro in sinergia”

Immagine decorativa

E’ stato raggiunto oggi l’accordo per la cessione del sito produttivo Honeywell di Atessa alla società Baomarc S.p.A. Automotive Solutions, azienda leader nel campo della siderurgia. Si conclude positivamente il processo di acquisizione avviato lo scorso 11 dicembre, con la proposta di reindustrializzazione che prevede la ripresa del sito produttivo e la tutela dei lavoratori.

È quanto comunicato oggi al Ministero dello Sviluppo Economico nel corso del tavolo di monitoraggio, presieduto dal Vice Capo di Gabinetto Giorgio Sorial, a cui hanno partecipato i rappresentanti delle aziende coinvolte, i sindacati e gli enti locali.

Nel corso della riunione la Baomarc ha confermato il piano di rilancio del sito di Atessa che dovrà garantirne il riavvio delle produzioni e il progressivo riassorbimento dei lavoratori. Apprezzamento è stato espresso da azienda e sindacati per il lavoro sinergico portato avanti in questi mesi dal Ministero a supporto del processo di reindustrializzazione.

Il Vice Capo di Gabinetto Sorial ha dichiarato: “Sono molto soddisfatto perché oggi è stato raggiunto un primo importante risultato. L’accordo tra Honeywell e Baomarc arriva al termine di un percorso che ci ha visto impegnati in una situazione che lo scorso 13 settembre appariva molto critica. Questo non è un punto di arrivo, ma un punto di partenza; è la dimostrazione che, quando si lavora in sinergia, è possibile individuare soluzioni utili a superare le crisi aziendali. E’ ora fondamentale che la Baomarc acceleri nell’attuazione degli impegni al fine di rilanciare il sito e tutelare i lavoratori”.



Was this page helpful?

Yes NO